Legnaro (Padova) venerdì 12 settembre 2014

pdf4_Congresso_Lattiero–Caseario_Latte_e_derivati-ricerca_innovazione_e_valorizzazione.pdf

1. Zootecnia da latte e cicli degli elementi
pdf1_Mariani_e_Gilioli_2014.pdf

2. Applicazioni della spettroscopia al medio infrarosso (MIRS) per la predizione di nuovi fenotipi del latte
pdf2_De_Marchi_M_et_al.pdf

3. Aspetti nutrizionali del latte e derivati
pdf3_Bertoni_e_Calamari.pdf

4. I costituenti minori della frazione lipidica del latte: possibili indicatori dei diversi formaggi
pdf4_Povolo_et_al.pdf

5. Modifiche indotte da trattamenti con ozono sulle caratteristiche chimicofisiche e sulle proprietá funzionali delle proteine del siero di latte
pdf5_Innocente_et_al.pdf

6. Determinazione quantitativa di Cl. tyrobutyricum nel latte con tecniche biomolecolari: risultati preliminari e prospettive
pdf6_Bolzoni_et_al.pdf

7. Approcci tecnologici per il controllo delle fermentazioni in formaggi stagionali
pdf7_Spolaor_et_al.pdf

8. La genomica dei batteri lattici: quali benefici per il settore caseario? Un caso studio: Streptococcus thermophilus
pdf8_Giacomini_et_al.pdf

9. Produzione di formaggio di bufala a pasta semidura: studio della proteolisi
pdf9_La_gatta_et_al.pdf

10. Sviluppo di batteri lattici da biofilm di “tine” di legno, incubati in latte alle condizioni di produzione del Ragusano.
pdf10_Carpino_et_al.pdf

11. Applicazione di una Tecnica Alternativa di Salatura del Formaggio Pecorino Romano DOP
pdf11_Salvatore_et_al.pdf

12. Produzione di formaggio Grana Padano senza lisozima
pdf12_Colombari_Zapparoli_et_al.pdf

13. Microbiota delle scalere coinvolto nella colorazione arancione-rossa del formaggio Fontina: investigazione attraverso 454-pyrosequencing
pdf13_Carafa_et_al.pdf

14. Strumenti innovativi per lo studio delle relazioni tra profili aromatici dei formaggi e fattori legati all’animale e alla gestione aziendale
pdf14_Aprea_et_al.pdf

Pin It